uscire


uscire
v. intr.
1. (di persona) andare fuori, venire fuori, sortire (lett.) andarsene, sgombrare, scappare, sgusciare, tagliare la corda CONTR. entrare accomodarsi infilarsi, infiltrarsi, introdursi infognarsi (fig., fam.), impantanarsi
2. (est.) andare a spasso, andare a passeggio, andar fuori (dal posto di lavoro) smontare CONTR. chiudersi (fig.) murarsi, seppellirsi, rintanarsi rincasare, rientrare
3. (est., da un gruppo) allontanarsi, distaccarsi
4. (di liquidi, di gas, ecc.) scaturire, venir fuori, defluire, effluire (raro), fuoriuscire, sgorgare, zampillare, gocciolare, gocciare, colare, trapelare, trasudare, sfiatare, esalare, filtrare, sprigionarsi, liberarsi, emanare, passare CONTR. entrare, infiltrare
5. (bruscamente, inaspettatamente) saltar fuori, spuntare, balzar fuori, comparire, sbucare, emergere
6. (fig., di persona agitata, in collera) sbottare, esclamare
7. (da uno spazio, da un limite, ecc.) fuoriuscire, sconfinare (di acque) tracimare, traboccare, straripare (di strada e sim., anche fig.) sbandare, deviare CONTR. infiltrarsi, addentrarsi, insinuarsi
8. sporgere, aggettare CONTR. rientrare, incassarsi, incunearsi
9. (da un sorteggio e sim.) essere sorteggiato, essere estratto
10. (fig., da una situazione e sim.) lasciare, abbandonare, ritirarsi (dai guai) liberarsi, cavarsi (da una malattia) guarire CONTR. cacciarsi, ficcarsi, imbarcarsi
11. (dall'ordinario, dal comune e sim.) emergere, esulare, eccedere, superare, oltrepassare, esorbitare, trascendere
12. (fig.) trarre origine, provenire, venire, discendere, derivare
13. (fig.) risultare, riuscire, essere scelto, essere eletto
14. (di libri, di giornali e sim.) essere pubblicato, essere edito, essere stampato, venire alla luce
15. (fig., ling.) avere desinenza, terminare, finire CONTR. cominciare, iniziare
FRASEOLOGIA uscire dal seminato (fig.), tralignare; deviare dall'argomento uscire dai gangheri (fig.), infuriarsi, arrabbiarsi uscire di scena (fig.), andarsene, ritirarsi uscire di mano (fig.), sfuggire al controllo uscire di bocca, essere pronunciato uscire dagli occhi (fig.), aver stancato, essere ormai insopportabile uscire di sé, uscire di senno, uscire pazzo, uscire di testa (fig.), impazzire.

Sinonimi e Contrari. Terza edizione. 2010.